Terminator 2 – Il giorno del giudizio

Titolo: Terminator 2 – Il giorno del giudizio
Regia: James Cameron
Cast: Arnold Schwarzenegger, Linda Hamilton, Edward Furlong, Robert Patrick
Protagonisti: Adolescenti, Robot
Materia: Fantascienza, Viaggi nel tempo
Energia: Sparatorie, Inseguimenti
Spazio: Los Angeles
Tempo: Anni 90, Futuro

Scopriamo a inizio film che Skynet, la mente globale delle macchine, aveva mandato due terminator indietro nel tempo, uno per uccidere la mamma prima che nascesse il capo della resistenza e aveva fallito (Terminator I) e uno per il capo stesso quando era ancora piccolo.
Ma questo modello è più avanzato, è un T1000, cosi la resistenza , come nel primo film, manda una guardia del corpo particolare, un vecchio modello T800(Schwarzenegger).
Sarah connor è in manicomio, il figlio John è affidato ad una famiglia, il T800 riesce a fuggire con il ragazzo prima che il T1000 lo uccida, ma adesso la mamma è in pericolo.
Cosi il ragazzo con il T800 che lentamente viene da lui umanizzato, vanno a salvare la madre e poi a distruggere la ricerca basata sulla CPU del vecchio T800 che darà origine a Skynet.
Azione inseguimenti e sparatorie a gogo fino ad un finale già scritto, del resto, abbiamo già visto il futuro.

Un’altra magistrale interpretazione della mono-espressione swazzenegeriana.
Sfruttando il successo del primo episodio si rilancia swarzy dalla parte dei buoni.
Il film del Re mida James Cameron, all’epoca presentava grandi innovazioni grafiche all’avanguardia e anche se i costi furono altissimi i ricavi lo furono ancor di più.
In tutto il film si cerca di svilupparre il tema “il futuro non è fissato, non cè nessun destino a parte quello che ci creiamo” tanto caro a tutti quei film sui viaggi del tempo basati sul circuito temporale Chiuso.

Frase del Film: Vieni con me se vuoi vivere.

Voto finale: Insufficiente

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Adolescenti, Anni 90, Fantascienza, Futuro, Inseguimenti, Los Angeles, Recensioni, Robot, Sparatorie, Viaggi nel tempo e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

3 risposte a Terminator 2 – Il giorno del giudizio

  1. Gegio ha detto:

    La spiegazione della sottotrama forse aiuta di più nella comprensione di un film che almeno per gli effetti speciali merita considerevole attenzione, dato che il T1000 risulta ancora fatto benissimo, anche se il film ha superato diversi lustri. Poi Swarzy che fa il buono è pura Hollywood.

  2. Pingback: Terminator 3 – Le macchine ribelli | Il cinefilo insonne

  3. Pingback: Terminator 3 – Le macchine ribelli | Il cinefilo insonne

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...