Wanted – Scegli il tuo destino

Ieri sera durante la cena post calcetto mi trovo in tv un film d’azione interessante, già visto al cinema, eccolo qui.

Titolo: Wanted
Regia: Timur Bekmambetov
Cast: James McAvoy, Morgan Freeman, Angelina Jolie, Terence Stamp
Protagonisti: Avventurieri
Materia: Americanata
Energia: Controllo del fato, Sparatorie
Spazio: Chicago
Tempo: 2000

James McAvoy è il classico impiegato insoddisfatto sul lavoro e della propria vita, va avanti a farmaci ansiolitici e la sua fidanzata se la fa con il suo migliore amico.
Ma un bel giorno entra nella sua vita Angelina Jolie e la sua vita cambierà per sempre, e volevo vedere.
Dopo una fuga ad altissima adrenalina, viene portato nella sede della “confraternita”, dei giustizieri del fato, un’organizzazione di super killers che uccide le persone il cui nome viene fatto da un telaio, si un telaio di quelli che fanno il tessuto, “il telaio del fato”, sti cazzi.
Questi supercriminali sfidano le leggi della fisica, aumentando l’adrenalina nel corpo e i battiti cardiaci riescono a fare cose da supereroi, ma il fiore all’ochilello della setta sono i proiettili curvi, infatti riescono a sparare dando l’effetto alla pallottola colpendo così bersagli nascosti.
Il nostro nerd-eroe è stato prescelto in quanto figlio di uno di loro, ucciso da Cross, un ribelle della setta.
Viene cosi addestrato e ben presto diventa il migliore, gli assegnano cosi il compito di uccidere Cross e vendicarsi, vi riesce ma in punto di morte Cross gli dice di essere suo padre.
Scopre così di essere stato ingannato dal capo-interpretatore del telaio Morgan freeman, decide percio di far ritorno in sede e uccidere tutti in una lunga scena d’azione esaltante-ridicola.

Un film contrastante, a parte la poca trama che sa di scopiazzato da matrix a minority report, le scene d’azione (un paio veramente notevoli) che sono la parte forte del film, alcune volte scadono nel ridicolo e le musiche non le supportano bene.
Come film d’azione meriterebbe accettabile soprattuto se visto al cinema, ma non è quello il suo voto.

Frase del film: Tu non sei un giustiziere del fato, sei un criminale che fa curvare le pallottole.

Voto finale: Insufficiente

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in 2000, Americanata, Angelina Jolie, Avventurieri, Chicago, Controllo del fato, Recensioni, Sparatorie e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...