Slap Shot – Colpo secco

Titolo: Slap Shot – Colpo secco
Regia: George Roy Hill
Cast: Paul Newman
Protagonisti: Sportivi
Materia: Hockey
Energia: Competizione, Scazzottate
Spazio: USA
Tempo: Anni 70

Il mondo dell’hockey negli anni 70 non era certo fatto di santi, il gioco duro era la normalità.
Questo film estremizza quegli atteggiamenti andando quasi sul surreale, ma fotografa anche la crisi di quegli anni.
In una piccola città la cui economia è fondata su un’industria locale giocano i “Chiefs”, una squadra di perdenti.
L’allenatore giocatore Dunlop, Paul Newmann, non è una cima, ormai anziano, ubriacone come la maggior parte della squadra, non pensa al futuro, per lui cè solo l’hockey.
Quando viene annunciato che la fabbrica chiuderà e di conseguenza anche la squadra, Dunlop capisce che l’unico modo per non mandare in mezzo ad una strada i “ragazzi” e iniziare a vincere.
Vincere come?, grazie alla violenza, risse botte provocazioni.
Aiutato dall’acquisto di 3 giocatori, i “fratelli Hansen”, 3 ragazzi abituati al gioco duro delle leghe minori, riuscirà a vincere e a riportare il pubblico alle partite, pubblico invogliato anche dal sangue e dalla violenza, attirato in tempi di crisi come ai tempi dei gladiatori.
La squadra cosi rigenerata avrà un futuro, in un’altra città.

Voto Finale: Insufficiente

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Anni 70, Competizione, Hockey, Paul Newman, Recensioni, Scazzottate, Sportivi, Sport_, USA e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...